28 marzo 2007

La questione è importante

STOP ALLE BOMBE CLUSTER, MINE A TUTTI GLI "EFFETTI"

La Campagna italiana contro le mine chiede al Governo italiano di approvare urgentemente il disegno di legge di modifica della normativa 374/97 (messa al bando delle mine antipersona) con l'obiettivo di estenderne gli effetti anche alle cluster bombs, micidiali ordigni che colpiscono prevalentemente la popolazione civile e la ratifica del V
protocollo della CCW (Convenzione sulle armi inumane).
La Convenzione vieta l'uso di armi che sono considerate motivo di sofferenza ingiustificabile o non necessaria soprattutto verso la popolazione civile.
L'Italia pur avendo aderito alla Convenzione sulle armi inumane, non ha ancora ratificato il protocollo V sugli ordigni inesplosi in quanto la legge di ratifica è rimasta bloccata in attesa dei pareri del Ministero della Difesa e del Ministero delle Attività Produttive.
Dei 100 stati che hanno ratificato la Convenzione, soltanto 23 hanno firmato il protocollo aggiuntivo.

PER FIRMARE LA PETIZIONE SUL LINK QUI SOTTO:

http://www.campagnamine.org/popup/lmr2006.htm


PER ULTERIORI INFO:

http://www.beppegrillo.it/2007/03/il_pil_delle_bombe_a_grappolo.html



PS: per favore fatela girare...non diciamo poi che non cambia mai niente se non ci impegniamo almeno in queste occasioni. I costi di ricarica dei cellulari sono stati aboliti grazie a una di queste petizioni.
Ringrazio P.C. per questo contributo

1 commento:

m1979 ha detto...

D'accordissimo, appena posso faccio anche io un bel post e firmo l'appello!