28 marzo 2008

"Per Mano"


L’ Associazione Culturale La Cometa,

in collaborazione con la Libreria La Cometa

organizzano la presentazione del libro di poesie di Lucia Cicchino

PER MANO

Introduzione critica Annalisa Macchia

Interventi musicali Riccardo Damiani

Voci recitanti Fiorella Macchioni

Francesco Russo

Silvia Giuliani

Sarà presente l’ autrice

Lunedì 7 Aprile ore 21.15

Locali della Libreria “La Cometa” via Turri 70/c

La cittadinanza è invitata

17 commenti:

Pòzza ha detto...

Quindi l’invito è riservato ai soli scandiccesi.

Una piccola cittadinanza… 4 gatti!

:D

Non credere che ce l’abbia con la gente di campagna, voglio solo fare dello spirito di patata.

Vai a letto tardino la sera...

Spero tu non abbia problemi di sonno.

Matteo Mazzoni ha detto...

@pòzza: l'invito non è riservato agli scandiccesi, ma indirizzato in particolare a loro... I 4 gatti scandiccesi in realtà sono circa 50.000, poco meno degli abitanti di Campobasso, capoluogo della regione Molise... Io vivo bene anche dormendo poco...

Neottolemo ha detto...

Che cittadona che c'abbiamo noi in molise :)

Matteo Mazzoni ha detto...

@neottolemo: piccolo è bello... Il punto è che non capisco perché si consideri ancora Scandicci un paesino di campagna quando ormai ha 50.000 abitanti (e anzi qualche anno fa erano circa 55.000), più o meno gli stessi di Campobasso...

Nannapresto ha detto...

Non ne facevo infatti una questione di territorio ma ripeto era una spiritosaggine...

Comunque Elapeppa!

o hanno altro da fare a Campobasso
o sono molto focosi a Scandicci

Se non erro Dal 1979 è molisano ma nn credevo anche Poconotto che tra l'altro scrive dei titoli molto carini, i testi non ce la faccio a leggerli tutti perché son troppo lunghi mapperò bravo!

Matteo Mazzoni ha detto...

@nannapresto: scusa, come sempre ho reagito da permaloso... Quanto a Neottolemo, vive a Roma, ma è molisano anche lui... Proprio di Campobasso, credo...

Neottolemo ha detto...

Nannapresto: a campobasso non abbiamo un acca da fare, te l'assicuro. Altrimenti non scriverei un blog con i testi troppo lunghi (e pensare che li reputo corti...) mapperò grazie.

Matteo: si, sono di Campobasso (cibbì per gli amici) e vivo a Roma. Mi conosci più tu che il tale che vedo allo specchio... :)

Matteo Mazzoni ha detto...

@neottolemo: CB, una città di radioamatori? Scherzi a parte, se so molto di te, è perché ti leggo più attentamente di altri...

Neottolemo ha detto...

Ah! Le frecciatine!

A cibbì prendono poco i telefonini (rubata ad altri).

Matteo Mazzoni ha detto...

@neottolemo: se vuoi, insisto, anche perché la città di Fred Bongusto non può che essere un posto di gente fine...

Raffy ha detto...

Matteo: Io ti "pungo" quindi è ovvio che tu reagisca così. L'importante è che tu sia te stesso.
Ah! Complimenti per lo sfoggio del passato remoto...

Poconotto: i tuoi post non sono troppo lunghi è che a me fa fatica leggerli interamente, dopo un po mi si incrociano gli occhi ma succede anche con altri blog che leggo.
Le prime 10 righe sono sempre divertenti e interessanti.

:)

Matteo Mazzoni ha detto...

@raffy: quale passato remoto? E poi ti sciroppi le mie chiavi di ricerca e non riesci a finire gli articoli di Neottoleemo?

Tipiacerebbe ha detto...

Non esiste proprio che mi sciroppi le tue chiavi di ricerca. Infatti sono arrivata all'errore di battitura (e se non fossi stato disattento lo avresti letto perchè l'ho scritto) e le altre le scorro molto velocemente.
Mi sono sempre chiesta che significato avessero che tanto son sempre le stesse.
A meno che tu non vi nasconda qualcosa...

Naaa... sei troppo doddo (parole tue).

Matteo Mazzoni ha detto...

@tipiacerebbe: io sono doddo (e forse questo non è neanche il mio difetto peggiore), ma neanche tu sei troppo attenta... A parte qualche comprensibile errore, le "chiavi" sono tutte inedite e le differenze tra loro ci sono eccome, anche se a volte sono veramente minime...

Anonimo ha detto...

Può essere che non sia stata attenta ma non per fare la puntigliosa:

"Destinazione Paradiso" ti sembra inedita?
E i "danni lavasecco"?

Detto tra noi, per me puoi mettere anche 100 volte sempre la stessa: il blog è tuo.

Però in alcune tue repliche a me dirette ci leggo sempre "la frecciatina" e non tollero che tu mi risponda a seconda di come ti sei alzato la mattina.

Mi sono stufata di discutere

Anonimo ha detto...

E anzi ti dirò che ultimamente mi hai anche mancato di rispetto.

Gravissimo.

Ti sei approfittato della mia misericordia anche troppo.

Matteo Mazzoni ha detto...

@anonimo: non hai più voglia di discutere? Neanche io...