04 gennaio 2009

Il Giocatore



Kenny Rogers "The Gambler"


In una calda sera d'estate su un treno che andava chissà dove,
Incontrai il giocatore; eravamo entrambi troppo stanchi per dormire.
Così facemmo a turni a guardare fuori dal finestrino nell'oscurità
Finché la noia prese il sopravvento su di noi, e lui cominciò a parlare.

Disse, "Figliolo, ho vissuto leggendo le facce della gente,
E sapendo che carte c'erano da come muovevano gli occhi.
Così se non ti dispiace ciò che dico, posso vedere che non hai assi.
Per un assaggio del tuo whisky, ti darò qualche consiglio."

Così gli passai la mia bottiglia e lui si bevve il mio ultimo sorso.
Poi mendicò una sigaretta e mi chiese da accendere.
E la notte si fece calma da morire e la sua faccia perse ogni espressione.
Disse "Se vuoi giocare il gioco, ragazzo, devi imparare a giocarlo bene.

Devi sapere quando tenerli, sapere quando mollarli,
Sapere quando andar via e sapere quando scappare.
Non contare mai i tuoi soldi mentre sei al tavolo.
Ci sarà tempo per contare quando la partita sarà chiusa.

Ogni giocatore sa che il segreto per sopravvivere
E' sapere cosa buttar via e sapere cosa tenere.
Perché ogni mano è vincente e ogni mano è perdente
E il meglio che tu possa sperare è morire nel sonno."

Quand'ebbe finito di parlare, si girò verso il finestrino,
Schiacciò la sigaretta e si smorzò nel sonno.
E da qualche parte nell'oscurtà il giocatore pareggiò i suoi conti.
Ma nelle sue ultime parole trovai un asso da tenermi.

Devi sapere quando tenerli, sapere quando mollarli,
Sapere quando andar via e sapere quando scappare.
Non contare mai i tuoi soldi mentre sei al tavolo.
Ci sarà tempo per contare quando la partita sarà chiusa.

5 commenti:

Il Blog | Attualità | Psicologia ha detto...

Mi piacerebbe fare uno scambio di link con il mio: www.francescogreco.splinder.com

Fammi sapere
Ciao
Francesco

Sonia ha detto...

Miseria ladra non ci crederai! Cioè va a finire che non ci credo io!
All'incirca all'ora di pranzo mi sono comprata "World Series of Poker - Tournament of Champions 2007 Edition".
Ma guarda te! Pensa che quando riesco a vederlo seguo quello su Italia 1, la sera tardi, quei giocatori di Poker... non so se l'hai mai visto.
Cmq il gioco è bellino davvero, ti puoi scegliere un personaggio, insomma ti vedi che giochi!

Sonia

Matteo Mazzoni ha detto...

@Il Blog | Attualità | Psicologia: ok, linkiamoci... Ma poi dimmi che ne pensi di questo e altri post...

@Sonia: io non riesco a seguirlo il poker texano che va tanto in televisione... Non è quello a cui sono abituato (giocando con amici e familiari), forse non è roba per doddi come me :-)

Sonia ha detto...

Se sei doddo davvero a Poker, magari in futuro ci facciamo una partitella virtuale tanto per avere la soddisfazione di batterti. (però niente soldi, solo ceci!)

Matteo Mazzoni ha detto...

@Sonia: ok, sono pronto a perdere anche un sacchetto di ceci :-)