22 febbraio 2009

Haiku? (VII)

E' molto raro
gioire di sbagliarsi
a pensar male

*******************

Mia cara Bonnie,
l'eclissi del cuore
è assai frequente


Vedi: Haiku?, Haiku? (II), Haiku? (III), Haiku? (IV), Haiku? (V), Haiku? (VI)

8 commenti:

Vania e Paolo ha detto...

MERAVIGLIOSA !!!
Ciao Vania
Le "cose" vere si sentono !!!

Matteo Mazzoni ha detto...

@Vania e Paolo: grazie, troppo buona... Non si trattava di un unico componimento, però, ma di due haiku, cioè due poesie di tre versi di 5-7-5 sillabe... Magari dai un'occhiata anche agli altri haiku e dimmi che ne pensi...

Vania e Paolo ha detto...

Vedi, vedi se ho fatto giusto !!
Ho letto, mi piacciono, tranne quelle un po' volgari !! :))

Il vento soffia
e la pioggia scende giù
il mondo tace.

Forse è amore
ma tu non lo dici e
non parlerai mai.

Correggi se sbaglio !! Vania
+ tardi ripasso !!

Matteo Mazzoni ha detto...

@Vania e Paolo: premessa neccessaria: i miei componimenti degli haiku veri hanno solo la struttura 5-7-5 (mi piace definirla come un modulo calcistico per sottolineare che non faccio sul serio) e il conteggio delle sillabe è fatto secondo le regole della metrica italiana.

Detto questo, posso dirti che i tuoi componimenti sono belli, mi piacciono. Però, secondo le regole di cui sopra, il secondo verso del primo, terminando con una parola accentata, viene ad avere otto sillabe e non sette. Lo stesso si potrebbe forse dire anche del secondo verso del secondo. Però la congiunzione "e" si potrebbe considerare enclitica e quindi il conto tornerebbe. Tutto questo per dire che stare in uno schema metrico è dannatamente difficile :-)

Vania e Paolo ha detto...

Sono appena tornata da lavoro, non vedevo l'ora di curiosare da Te !!
Dannatamente difficile !! :)))
Ma non mi arrendo !!
Ti stupirò !! Ciao Vania

Marbella ha detto...

Dio mio... la e congiunzione "enclitica" mmmmm....

Tu vuoi farmi impazzire, ti sei messo in testa di farmi sciogliere come un ghiacciolo nel forno ventilato.

Sono d'accordo con Vania e forse anche con Paolo: i tuoi virtuosismi letterali sono portentosi, la tua innegabile abilità nel comporre quei cosi, quei tuoi pensieri semplici ma geniali, quel tuo riuscire a trasportare il lettore in maniera così etera e (congiunzione semplice) aleatoria ma convinta.

Immagino frotte di fanciulle che ti cadono in ginocchio implorando piangenti un pezzo di te.

Sai perché le donne parlano sempre troppo? Perché voi uomini gli date il tempo di farlo.

Non dar retta a quelle che dicono di cercare in un uomo la simpatia, la sincerità, la comprensione, perché ognuna di loro, credimi, bada soprattutto all'"altezza”.

E se consideri che mi sei cresciuto di 7 cm in tre anni, ti rendi conto del tuo potenziale?

Fallo sapere a tutte!

Ma allora che gli si fa a uno come te?

Bello, bravo e intelligente.
Fossi stato anche un po' stronzo c'avrei fatto un pensierino ma purtroppo (per me) sei così bono di carattere!

Ah!

Destino infame il mio che dovrò accontentarmi della mediocrità, ma nella prossima vita non mi sfuggirai.

:)

*Alidiluna* ha detto...

Matteo un veloce controllo per vedere se non ti avevo perso per starda visto gli scherzetti che google ha fatto questi giorni!
Mi è toccato scivolare finooooooooo in bassssssoooooooo...per vedere!Non puoi mettere più su l'elenco dei tuoi ammiratori????:))))

mmmmm.....7 cm in tre anni=
dunque tu ne hai 40..allora non dovresti essere più alto di un metro!!!!!
Oddio...con chi ho parlato io allora al negozio??????????

Matteo Mazzoni ha detto...

@Vania e Paolo: non ho dubbi che scriverai ottime cose... Il talento artistico ce l'hai, la forma l'hai imparata... Che il 5-7-5 sia con te! :-)

@Marbella: non so che risponderti, leggo e rileggo il tuo messaggio e sorrido...

@Alidiluna: anch'io ho perso un'"ammiratrice", ma non pensavo che fosse colpa di Google... Come hai visto, ho piazzato meglio i miei lettori adesso... Quanto al resto, non so che intendesse dire Marbella :-)